Condividi:

"/>

Quali sono i migliori zaini leggeri del 2019?

escursionisti nel bosco

Stai pianificando la tua vacanza in montagna o questa volta opti per una capitale europea come Stoccolma? Nessun problema, ti servirà uno zaino trekking leggero che ti permetta di non affaticare la schiena e poter fare passeggiate infinite per le vie della città o per i boschi.

Obiettivo numero uno: ridurre più possibile il peso e mantenerlo verso il basso. Infatti, un buon bilanciamento del peso verso il basso fa sentir meno la fatica.

A seconda dei tuoi obiettivi escursionistici o turistici, in commercio esistono migliaia di zaini leggeri, dai più cheap, spesso cinesi a marchi di fascia alta che solitamente però, ti durano una vita.
In questo post analizzeremo 4 zaini leggeri di fascia medio alta, ma prima vi spiegheremo come scegliere lo zaino migliore per le vostre attività.

La nostra passione per il trekking ci contraddistingue

È difficile fidarsi di persone che non si conoscono personalmente, ma  è facile, leggendoci, capire la passione per il nostro lavoro e la voglia di raccontarvi dei prodotti che noi abbiamo già testato.

Per questo motivo, le nostre recensioni non sono tantissime, puntiamo sulla qualità recensendo solo prodotti provati da noi!

 

zaino leggero

Come scegliere lo zaino migliore?

 

Di solito utilizziamo alcuni parametri che ci permettono di fare la scelta giusta. Nota bene, non sempre questo succede!

Prezzo

Un buono zaino solido e leggero non dovrebbe prosciugarti le finanze, è giusto avere un buon equipaggiamento, e in generale uno zaino di fascia media ti durerà molti anni e molte escursioni e vacanze.

Peso

Attenzione al peso, lo zaino insieme alla tenda e al materassino sarà l’equipaggiamento più pesante che ti porterai in giro. Meglio puntare su un prodotto che abbia un buon bilanciamento peso comodità e durata.

Tessuto

Il tessuto dello zaino influisce sul peso, ma anche e soprattutto sulla qualità.

Volume

Il volume dello zaino limiterà le cose che potremmo trasportare. Tutto dipende dal tipo di attività che andremo a fare.

Design

Noi preferiamo zaini dal design semplici, senza tanti scompartimenti nascosti, clip, cerniere etc.

Materiale

Gli zaini più leggeri sono realizzati in Nilon Ripstop o Dyneema Composite Fabric o DCF. Quest’ultimo è più leggero e resistente all’acqua, com’è intuibile è anche più costoso.

Vestibilità

Lo zaino dev’essere come un vestito, comodo. Per questo è necessario misurare la lunghezza del busto e le dimensioni del bacino prima di ordinare un nuovo zaino.

La struttura

Tasca principale

Gli zaini più leggeri hanno eliminato il superfluo, solitamente hanno uno scomparto con caricamento dall’alto abbastanza capiente.

Tasca frontale

La tasca frontale è utile per stivare velocemente le nostre cose dentro lo zaino o per prendere un k-way  in caso di pioggia improvvisa.

Cintura

Una buona cintura è fondamentale per il bilanciamento dello zaino e per scaricare il peso sui fianchi evitando di appesantire la schiena.

Tasca sulla cintura

Questa tasca è molto comoda per riporre lo smartphone, i documenti o uno snack.

Fondina per bottiglia d’acqua

Ogni buon zaino che si rispetti ha una fondina per la bottiglia facilmente accessibile.

Girare sempre con una bottiglia d’acqua, noi abbiamo scelto la Mizu s6!

Zaino impermeabile

Meglio uno zaino impermeabile ma consigliamo comunque, almeno per vestiti ed elettronica di riporgli n sacchetti di plastica.

Zaino in spalla

Osprey Exos 48 da uomo e Osprey Eja 48 da donna

PESO : 1 kg
VOLUME: 48L
PESO MASSIMO CARICABILE: 18 kg

PRO: buona ventilazione, super confortevole e buono per la schiena
Contro: nessuna tasca sulla cintura

L’Osprey Exos 48 (uomo) e Eja (donna) 48 sono due zaini molto comodi e leggeri, utilizzabili davvero in molti frangenti.

L’Exos e l’Eja hanno una struttura molto robusta se paragonata alla maggior parte degli zaini leggeri, hanno un buon carico, 18 kg (non male!) e grazie alla struttura a rete dello schienale, la ventilazione posteriore è ottima.

Unica pecca, l’assenza di tasca sulla cintura! Comoda per infilarci i documenti, lo smartphone o il nostro snack rigenerante!

Da comprare ad occhi chiusi per la sua leggerezza, comodità e capacità di carico!

 

Osprey Levity 45 da uomo e Osprey Lumina da donna 45

PESO: 0,5 kg
VOLUME: 45L
PESO MASSIMO CARICABILE: 13 kg

PRO: ultraleggero, molto confortevole, zaino bilanciato
CONTRO: materiali laterali sottili limitano la durata a lungo termine se lo si usa molto spesso

 

Lo zaino leggero Osprey Levity (per uomo) e Osprey Lumina (per donna) condividono alcune caratteristiche simili ai famosi pacchetti Exos ed Eja di Osprey. Realizzati con materiali ultraleggeri per mantenere il peso al minimo, vuoto pesa solamente mezzo kg. Comodo, ci aiuta a trasportare un massimo di 13 kg di carico.

Anche in questo modello manca la tasca sulla cintura, per noi utilissima e le tasche laterali sono troppo strette il che rende difficile prendere la nostra bottiglia d’acqua.

Ma se stai cercando uno zaino super leggero e comodo di qualità indiscussa, ti consigliamo questo Levity (uomo) o Lumia (donna).

Le nostre conclusioni

Se cercate uno zaino leggero, adatto sia per il trekking che per vacanze brevi i 4 zaini della Osprey fanno al caso vostro. Dal peso ridicolo e dall’ottimo comfort, lo zaino sarà un must have per ogni viaggio o escursione breve.
Se cerchi qualcosa di più capiente leggi i 5 zaini da 60 litri

Give a Comment